La Delegazione Regionale ACICSAI SICILIA , unitamente ai Fiduciari Provinciali della regione, si stringe intorno al pilota Antonino Piccione , per la prematura scomparsa della figlia Giovanna, avvenuta giorno 07/11/2013, in seguito ad una grave malattia.

Aveva soltanto 28 anni Giovanna ma era già una navigatrice ben nota nel mondo delle corse perché divideva l'abitacolo con l'esperto papà Antonino. Originaria di Sant'Angelo di Brolo ma da tempo residente a Brolo, lascia una bambina di 12 mesi e il marito con cui si era sposata due anni fa.

Queste le parole del direttore sportivo della scuderia Nebrosport , Carmelo Portale, scuderia per la quale correva la sfortunata ragazza ed il papà Antonino: "Giovanna, persona sempre solare e disponibile, oltre che brava navigatrice, mancherà a tutti. Siamo molto colpiti e dispiaciuti. Abbracciamo forte i suoi cari e il nostro Antonino, papà, da cui ha ereditato una delle cose che ci fanno sentire parte della stessa famiglia: la sana passione per lo sport e le corse".

 

giovanna